Divisori per congelatori. Come funzionano e le sue differenze

Divisori per congelatori. Come funzionano e le sue differenze

 

 

Come succede con molti tipi di prodotti anche i divisori per congelatori sono disponibili in vari design. Quindi non sempre é facile valutare le differenze tra questi e determinare con chiarezza quali sono i piú adatti per la tua attivitá.

Efficienza

Ovviamente lo scopo generale di usare divisori é di creare spazio in mezzo agli strati impilati.

Questo per portare il calore del contenuto attraverso le scatole impilate – soprattutto in mezzo alle pile dove l’aria fredda avrebbe altrimenti un contatto limitato. Definiamo questa funzione come ”trasferimento di calore”.

L’alta velocitá dell’aria attraverso il prodotto ed il massimo contatto tra il freddo, la corrente di aria ad alta velocitá ed il prodotto – nel nostro caso le scatole impilate – sono essenziali per l’alta efficienza.

Flusso di aria

In quanto tale, una funzione ancora più importante dei divisori è quella di garantire che il flusso d’aria fredda non sia bloccato dopo le prime palette ma che raggiunga con la massima velocità possibile anche le palette nell’estremità opposta della camera di congelamento.

Questa funzione si definisce come “flusso d’aria”.

L’elevato flusso d’aria in tutta la camera di congelamento è un elemento estremamente importante per l’efficienza complessiva del processo di congelamento, in quanto il tempo totale di congelamento del batch è determinato dall’ultima pecora nel gregge. Se la velocità del flusso d’aria scende notevolmente dopo le prime palette (non è inusuale), è facile immaginare quanta “energia” rimanga per il “trasferimento di calore” dalle palette all’estremità opposta della camera di congelamento. Di conseguenza si rischia di sprecare un sacco di energia nel sistema di raffreddamento, i ventilatori e gli evaporatori.

CFD del flusso di aria tipico di una camera di surgelazione

Fattori che incidono sul tempo di congelamento

Di conseguenza, è importante per l’efficienza di un divisore che l’aria non si limiti al divisore tra gli strati impilati, ma che il divisore sia progettato in modo tale da consentire un elevato scambio d’aria. A Neptun FreezeTec crediamo in un divisore a profilo aperto di 50 mm, semplicemente perché questo design ha dimostrato la sua efficienza superiore

Arrangiando le palette dentro la camera di congelamento

Per ridurre al minimo l’aria che viene “catturata” tra le singole palette si raccomanda inoltre che le palette siano posizionate vicine l’una dall’altra, in tal modo “forzando” il flusso d’aria di passare attraverso le palette piuttosto che i fare turbolenza tra queste.

La Funzionalitá

..é importante quanto l’efficienza. Dopo tutto – se i vantaggi non superano gli inconvenienti, probabilmente non userai divisori.

La funzionalità è determinata da vari fattori quali;

  • Supporto delle scatole impilate
  • Possibilitá di impilare
  • Rigidità
  • Facilitá per pulire
  • Superficie antiscivolo
  • Gestione automatizzata / robotizzata
  • Peso
  • Costo e vita utile

Poiché esistono grandi differenze nelle operazioni di congelamento e nel modo in cui vengono applicati i divisori, l’importanza delle caratteristiche di cui sopra varia. Quindi è importante che l’efficienza dei divisori e le caratteristiche di cui sopra siano prioritizzate, e valutate singolarmente quando si investe in divisori.

A Neptun FreezeTec non solo vendiamo divisori, ma ci sforziamo di migliorare l’efficienza della tua operazione di congelamento – per il bene dell’ambiente e della tua linea di fondo. Perciò faremo sempre il nostro meglio per aiutarti a individuare la soluzione che sia la cosa migliore per la tua particolare operazione di congelamento